AIUTACI AD AIUTARE: DACCI IL CINQUE

Come devolvere il proprio 5×1000 alla Pubblica Assistenza Caposele

Chi vuole sostenere la Pubblica Assistenza Caposele con il proprio 5 per mille, deve inserire il codice fiscale 91002400645 nello spazio titolato “sostegno del volontariato”.

Modalità di destinazione del 5 per mille

Devolvere la quota relativa al 5 per mille è molto semplice.

Durante la dichiarazione dei redditi ogni contribuente può destinare la quota del 5 per mille dell’IRPEF apponendo la propria firma negli appositi quadri presenti nei seguenti modelli:

  • UNICO: lo presentano i titolari di redditi di impresa e di lavoro autonomo per i quali è richiesta l’apertura di una partita IVA.
  • 730: è il modello riservato ai dipendenti e ai pensionati, in caso di dichiarazione dei redditi non troppo complessa.
  • CU/Certificazione unica: i soggetti che non sono tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi possono comunque indicare la propria scelta relativa al 5 per mille tramite una apposita scheda allegata direttamente al CU.

Continua a leggere

DONAZIONE SANGUE EMERGENZA COVID-19

Facciamo un appello a tutte le persone di Caposele, SERVE SANGUE!
In seguito all’emergenza Covid-19 le scorte di sangue scarseggiano sempre di più. Cerchiamo di fare ognuno la propria parte, con un piccolo gesto riusciremo a fare molto.
Le donazioni avverranno in tutta sicurezza nel pieno rispetto di quanto previsto nel DPCM del 09 marzo 2020.
Il giorno della donazione sarà domenica 29 marzo 2020. Se vuoi donare, ti invitiamo a compilare la scheda che trovi nel link sottostante, questa tua azione ci permetterà di velocizzare la donazione per evitare affollamento e quindi rispettare la suindicata normativa.
Successivamente alla compilazione riceverai un messaggio con l’orario per la donazione, ti preghiamo di rispettarlo sempre per la stessa motivazione precedentemente citata. Nel malaugurato caso che l’orario indicato non sia compatibile con eventuali tuoi impegni, farcelo sapere che cercheremo di cambiarlo con l’orario di un altro donatore.
Grazie mille per il tuo gesto di solidarietà e di altruismo.
Pubblica Assistenza Caposele
Ecco il link: http://bit.ly/2WnS4NZ

ADEMPIMENTI LEGGE N. 124/2017

Si comunica che, a sensi della Legge n. 124/2017, comma 125-129 dell’art.1, cosiddetta Legge annuale per il mercato e la concorrenza, la Associazione denominata PUBBLICA ASSISTENZA CAPOSELE con codice fiscale 91002400645 ha ricevuto nell’esercizio 2019 le seguenti erogazioni pubbliche: Continua a leggere

CORONAVIRUS: COSA C’E’ DA SAPERE

«Nelle prossime ore è inevitabile che il numero dei soggetti trovati positivi al nuovo coronavirus aumenterà». sostiene il virologo Roberto Burioni Di conseguenza, assume sempre più rilevanza la conoscenza di quali misure precauzionali prendere per evitare il contagio da COVID-19, il nome scientifico del coronavirus.

I dieci Comandamenti da seguire a cura del Ministero della Salute

Supportati da quanto presente sul sito del Ministero della Salute, ecco cosa è meglio sapere.

I SINTOMI

I sintomi più comuni del coronavirus comprendono febbre, tosse, difficoltà respiratorie. Nei casi più gravi, l’infezione può causare polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale e persino la morte. Tuttavia, nella maggioranza dei casi il coronavirus può causare sintomi lievi come raffreddore, mal di gola, tosse e febbre, oppure sintomi più severi quali polmonite e difficoltà Continua a leggere

L’IMPORTANZA DI UNA MEDICINA UMANIZZATA

La Pubblica Assistenza di Caposele organizza per il prossimo 2 febbraio 2020 presso l’Aula Polifunzionale di Caposele sita in piazza XXIII Novembre, alle ore 18:30, un convegno dal titolo “Curare è Prendersi Cura“ introdotto e moderato da Cesarina Alagia, Presidente della Pubblica Assistenza di Caposele.

Il convegno ha come tema centrale, il paziente e la rete di cura, vicinanza, ed umanità, che si deve creare intorno a lui, a partire dal medico che lo cura.

Questi, dovrebbe saper offrire competenza, umanità e capacità di ascolto, perché, in questo modo, il paziente si sente rassicurato e partecipe attivo nell’approccio con il medico, aumentando in tal modo la sua motivazione nell’affrontare il percorso di cura. Continua a leggere

Avviso Pubblico per l’Assegnazione di buoni servizio a favore di famiglie con figli di età compresa fra 3-12 anni

E’ indetta la riapertura per la partecipazione all’Avviso Pubblico per l’Assegnazione di buoni servizio a favore di famiglie con figli di età compresa fra 3-12 anni.
Accordo Territoriale di Genere “D.I.A.N.A.” Donne e Inclusione attiva iN Alta Irpinia

Se hai figli tra 3 e 12 anni e sei residente in uno dei seguenti Comuni dell’Ambito Territoriale A3 di Lioni: Andretta, Aquilonia, Bagnoli Irpino, Bisaccia, Cairano, Calabritto, Calitri, Caposele, Cassano Irpino, Castelfranci, Conza della Campania, Guardia Lombardi, Lacedonia, Lioni, Montella, Monteverde, Nusco, Sant’Andrea di Conza, Sant’Angelo dei Lombardi, Senerchia, Teora, Morra de Sanctis, Rocca San Felice, Torella dei Lombardi, Villamaina, puoi partecipare compilando la domanda sottostante e consegnarla entro il 20 dicembre alle ore 12.00 secondo le seguenti modalità:
Consegna presso la segreteria della Pubblica Assistenza Caposele entro il giorno 19/12/2019  alle ore 12:00  (l’associazione recapiterà tutte le domande al Consorzio dei Servizi Sociali Ambito A/3), inoltre la segreteria della Pubblica Assistenza Caposele sarà a vostra completa disposizione per la compilazione delle domande;
– Consegna a mano o spedita a mezzo raccomandata A/R allegando tutta la documentazione richiesta in cartaceo e indicando sulla busta il mittente e la seguente dicitura: “Domanda di partecipazione Progetto D.I.A.N.A. Donne e Inclusione Attiva iN Alta Irpinia buoni servizio 3-12 anni” all’indirizzo Consorzio dei Servizi Sociali Ambito A/3 Via Torricella, 5 83047 Lioni (AV);
– oppure trasmissione all’indirizzo pec: protocollo@pec.consorzioaltairpinia.it allegando tutta la documentazione richiesta e indicando nell’oggetto la seguente dicitura: “Domanda di partecipazione Progetto D.I.A.N.A. Donne e Inclusione Attiva iN Alta Irpinia buoni servizio 3-12 anni”.

I buoni dovranno essere obbligatoriamente utilizzati entro il 30 aprile 2020.
I/Le bambini/e selezionati/e potranno partecipare alle attività ludiche e saranno ospitati gratuitamente dalle seguenti strutture:
– Pubblica Assistenza di Caposele a Caposele (Centro per minori con vitto)
– Agriturismo Nonna Rosina di Nusco (AV) (Centro per minori con vitto).

Scarica il bando

Scarica la domanda di partecipazione

IL PINO IRPINO A CAPOSELE

Il Pino irpino ha bisogno del tuo dolce aiuto! Porta questa calze della befana piene di caramelle, dolci, cioccolate ecc! Oppure porta in una scatola chiusa le tue caramelle ecc.
Puoi consegnare tutto oggi e domani dalle 18.30 alle 20.39 presso la sede della Pro Loco o in Pubblica Assistenza oggi e domani dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.30). Grazie per la tua dolcezza! 🍬🍡🍭🌲

Ti ricordiamo, inoltre, l’appuntamento alle 22.15 domani 6 Dicembre sotto il nostro “Albero per tutti” per accogliere la carovana del Pino Irpino, fare insieme la foto di rito e consegnare i nostri dolciumi! Vi aspettiamo! 🌲🍭🍡🍬

IL RICORDO CHE INSEGNA

Per un ricordo proattivo del terremoto del 23.11.1980

In occasione del 39° anniversario del terremoto che distrusse l’Irpinia, la Pubblica Assistenza Caposele e il Comune di Caposele organizzano un evento pubblico di confronto e rilancio di temi strategici per richiamare l’attenzione e la collaborazione di tutti verso il nostro territorio. Grazie all’occasione che tempo fa vide la collaborazione della Pubblica Assistenza ad un progetto europeo di cui la rete nazionale ANPAS era partner.

Il progetto V-IOLA (Volunteer-Based International On Line Asset), è stato un progetto che ha avuto come obiettivo generale quello di sviluppare materiali utili per concretizzare un servizio europeo online per il volontariato per supportare la protezione civile dei paesi coinvolti nel progetto nelle attività di disaster risk reduction, prevenzione e preparazione, ha deciso di svolgere alcune di queste attività nel territorio del sisma del 1980, l’Irpinia e a Caposele nello specifico dove si sono realizzate interviste a diversi soggetti sul tema del post terremoto del 1980: Il sindaco in carica il giorno del Continua a leggere

Prenotare un’Ambulanza per Assistenza a Manifestazioni

 

 

 

 
Se per la manifestazione che avete organizzato è necessaria la presenza di un’ambulanza con personale qualificato potete prenotare la/e ambulanza/e con queste modalità:

La richiesta dovrà pervenire entro e non oltre 30 giorni prima dell’evento. Qualora la richiesta dovesse pervenire oltre il predetto termine, questa Associazione potrebbe non riuscire a garantire la copertura del servizio, ma si riserva di darne riscontro il prima possibile.

Il servizio di assistenza sarà confermato entro 15 giorni dall’inizio dell’evento.

Ricordate che il comune di competenza della Pubblica Assistenza di Caposele è Caposele, tuttavia verranno valutate le richieste pervenute volta per volta.

Qui è possibile scaricare il bollettino con il quale versare in contributo una tantum concordato.
Clicca qui per il bollettino