NOI CREDIAMO NELLA PREVENZIONE… E VOI?

fotoOgni anno in Italia vengono diagnosticati 48.000 nuovi casi di tumore. Il tumore del seno è il più frequente nel sesso femminile. Grazie, però, ai continui progressi della medicina e agli screening per la diagnosi precoce, nonostante il continuo aumento dell’incidenza, di tumore oggi si muore meno che in passato.

Sono stati identificati molti fattori di rischio, alcuni modificabili, come gli stili di vita, altri invece no, come l’età (la maggior parte di tumori colpisce donne oltre i 40 anni) e fattori genetico-costituzionali.

Per vincere il tumore la tempestività della diagnosi rappresenta a tutt’oggi l’elemento fondamentale: minori sono le dimensioni della malattia al momento della sua individuazione, maggiori sono in genere le probabilità di guarigione definitiva.

La diagnosi precoce é importantissima anche per la qualità di vita delle donne.

Le moderne indagini, infatti, consentono di scoprire tumori di pochi millimetri che spesso non hanno ancora la capacità di diffondersi al di fuori del seno e possono essere efficacemente curati con interventi poco mutilanti e invasivi e, in genere, senza dover ricorrere alla chemioterapia.

La prevenzione del tumore del seno, per esempio, deve cominciare a partire dai 20 anni con l’autopalpazione eseguita con regolarità ogni mese. E’ indispensabile, poi, proseguire con controlli annuali del seno eseguiti da uno specialista senologo affiancati alla mammografia annuale dopo i 50 anni o all’ecografia, ma solo in caso di necessità, in donne giovani.

prevenzione colora la vitaNella strada della Prevenzione la nostra associazione ci ha sempre creduto, infatti è da molti anni che cerchiamo di diffondere questa “Cultura della Prevenzione” organizzando giornate a tema. In quest’ottica Domenica 5 ottobre alle ore 15:30 a Caposele, presso i locali della nostra sede, in via Aldo Moro (EX Liceo), la Pubblica Assistenza Caposele e l’AMDOS Alta Irpinia in collaborazione con l’ASL Avellino e il Comune di Caposele, organizzano una giornata di prevenzione con visite senologiche gratuite, a cura del Dott. Carlo Iannace, e visite ginecologiche con pap test, gratuite, a cura della Dott.ssa Monteverde Antonietta. Si invitano tutte le donne, e non solo, a controllare la propria salute. E’ opportuno portare con sé gli ultimi esami eseguiti (mammografia, ecografia mammaria, sangue, etc) e la copia del documento d’identità e del codice fiscale (necessari per la registrazione).

Per ulteriori informazioni su questa e su altre iniziative di prevenzione, non esitate a visitare e a cliccare “MI PIACE” sulla pagina facebok dell’AMDOS Campania dove troverete tutte le date e i paesi nei quali si effettueranno le Giornate di Prevenzione.

AIUTATECI AD AIUTARVI!
PARTECIPATE NUMEROSE!
SOLO TUTTI INSIEME POSSIAMO FARCELA!
NON MANCATE!


Lascia un commento