FAI LA SPESA ANCHE PER CHI E’ POVERO!

stracolletta 21 giugnoLa Pubblica Assistenza Caposele aderisce, attraverso una convenzione, al Banco Alimentare di Fisciano, in quanto L’Emergenza Povertà riguarda sempre più persone e sempre più famiglie saranno a rischio povertà, dato il perdurare della forte crisi economica che attanaglia il nostro Paese.
L’obiettivo del Banco Alimentare è quello di distribuire, attraverso la valorizzazione delle eccedenze alimentari, prodotti di prima necessità a quanti versano in situazione di bisogno. Purtroppo a dicembre 2013 si è concluso il programma europeo di Aiuto Alimentare, mettendo, così, i Banchi Alimentari a rischio di interruzione del servizio di “Distribuzione viveri”.
Per evitare tutto questo si organizza una STRACOLETTA ALIMENTARE alla quale la Pubblica Assistenza Caposele aderisce e alla quale potrai dare un tuo contributo lasciando nei negozi alimentari di Caposele, da venerdì 20 giugno a sabato 21 giugno, i prodotti elencati nella locandina.

Un piccolo gesto per un grande aiuto!

Un tour per arrivare prima del cancro

Heart framing on woman chest with pink badge to support breast cDomenica 1 giugno, la Pubblica Assistenza Caposele e l’AMDOS Alta Irpinia, in collaborazione con l’ASL di Avellino e con il patrocinio del Comune di Caposele, hanno organizzato la IV giornata di prevenzione delle neoplasie mammarie e del collo dell’utero.
Nel corso dell’incontro sono state effettuate visite senologiche (dal dottore Iannace), ginecologiche e pap-test (dai dottori Antonietta Monteverde ed Antonio Conte); il dottore Domenico Volino ha effettuato oltre 70 ecografie; vi è stata, inoltre, la consulenza della nutrizionista biologa, Dott.ssa Gaetana Casale ed ovviamente è risultato prezioso l’apporto delle numerose volontarie dell’AMDOS Alta Irpinia e dei volontari della Pubblica Assistenza di Caposele. Continua a leggere

IO NON RISCHIO: TERREMOTO

cropped-INR_2014_Banner_600x2002.jpgIo non rischio Terremoto è la campagna nazionale per la riduzione del rischio sismico  promossa e realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile, da ANPAS, dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dal Consorzio della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, in accordo con le Regioni e i Comuni interessati.
L’iniziativa nasce nel 2011 dalla collaborazione tra il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica. La campagna si svolge in località ad elevata pericolosità sismica e in alcune grandi città in cui si possono avvertire forti terremoti. Protagonisti principali di questa iniziativa sono i volontari, cittadini che si assumono in prima persona la responsabilità nella prevenzione del rischio e che scendono in piazza per sensibilizzare i cittadini rispetto al rischio sismico. Continua a leggere

Coloriamo di rosa Caposele

screening_caposele_01_giugno_2014La Pubblica Assistenza di Caposele, da sempre in prima linea per la tutela della salute delle persone e quest’anno della donna, in modo particolare, organizza Domenica 01 giugno, in raccordo con AMDOS Alta Irpinia e con il patrocino morale del Comune di Caposele, la 4° giornata di visite gratuite, senologiche , ginecologiche e consulenze nutrizionali; verranno anche effettuate ecografie su indicazione dei medici.

Parteciperanno alla 4° giornata di prevenzione dei tumori: il Dott. Carlo Iannace, Chirurgo Coordinatore del Centro Multidisciplinare di Senologia dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, il Dott. Domenico Volino Dirigente Medico U.O. Ecografia A.O.R.N. “San Giuseppe Moscati” di Avellino, Dott. Antonio Conte e Dott.ssa Antonietta Monteverde Specialisti in Ginecologia ed Ostetricia e la Dott.ssa Gaetana Casale Biologa Nutrizionista.

Per effettuare al meglio le visite, si consiglia, a tutte le donne di portare con sé gli ultimi esami eseguiti come mammografie, ecografie mammarie, esami del sangue, etc, nonché copia di un documento di identità e del Codice fiscale necessari per la registrazione.

Vi aspettiamo presso la sede della Pubblica Assistenza Caposele in via Aldo Moro 8 dalle ore 15:00 alle ore 19:00.

LA PREVENZIONE E’ LA GRANDE SFIDA PER METTERE KO IL CANCRO! 

Regala L’AZALEA DELLA RICERCA®: aiutaci a mettere il cancro all’angolo

Il-manifesto-delle-Azalee-di-AIRC_main_image_objectDomenica 11 Maggio è la Festa della Mamma. Come tradizione, in occasione della Festa della Mamma, con l’Azalea della Ricerca AIRC vi offre un modo unico e ricco di significati per festeggiare tutte le mamme. Basta un contributo associativo minimo di 15,00 euro per ricevere in omaggio una Azalea della Ricerca contrassegnata dal marchio dell’Associazione. L’Azalea è da sempre un momento di grande partecipazione collettiva e il suo successo è dovuto alla generosità dei cittadini italiani e alla disponibilità degli oltre 20.000 volontari che permettono all’AIRC una distribuzione capillare delle piante su tutto il territorio nazionale.
La Pubblica Assistenza di Caposele oramai da molti anni contribuisce, con un gesto concreto a sostegno dei progetti di ricerca sui tumori femminili
I nostri volontari ti aspettano in piazza a Caposele! Visita il sito speciale della manifestazione www.lafestadellamamma.it

UN GESTO SEMPLICE PER FERMARE L’AIDS

bonsai-aid-aids-2014Anche quest’anno la Pubblica Assistenza Caposele aderisce alla Campagna di vendita dei Bonsai promossa dall’Associazione Nazionale AIDS.

Dopo anni di silenzio, il tema dell’infezione da HIV torna ad essere presente nei dibattiti pubblici, bisogna parlarne per rendere tutti protagonisti della propria salute sessuale e per aiutare con una ricerca incisiva chi ha gia contratto la malattia.

Ci troverete venerdì sera a in Piazza XXIII novembre dalle ore 18:00, sabato in Corso S.Alfonso dalle ore 10:00 e domenica in Piazza Dante dalle ore 10:00.

AIUTATECI AD AIUTARE

VII° CORSO BLS

CORSO BLSLa Pubblica Assistenza Caposele organizza un corso di BLS (Basic Life Support). Il corso è rivolto a persone che intendono dare la propria disponibilità per il servizio di emergenza sanitaria, nonché a tutti coloro i quali vogliono acquisire informazioni utili a fronteggiare situazioni di emergenza.

Il corso è strutturato in lezioni teorico-pratiche che si svolgono in orario serale e sono tenute da Dottori della nostra comunità che mettono, gratuitamente, a disposizione il loro tempo libero.

Quest’anno la Pubblica Asisstenza Caposele organizza il VII° CORSO DI BLS.

ALLA FINE DEL CORSO SARA’ RILASCIATO UN ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE VALIDO COME CREDITO FORMATIVO.

Per le iscrizioni ed ulteriori informazioni la segreteria è a vostra completa disposizione
dal Lunedì al Sabato dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle 20:00
tel.  082753594 – e-mail: pacaposele@gmail.com

OPPURE POTETE ISCRIVERVI DIRETTAMENTE AL LINK SOTTOSTANTE.

ISCRIZIONE CORSO BLS 2014

LA CITTADINANZA E’ INVITATA A PARTECIPARE

LE UOVA DELLA SOLIDARIETA’ ANCHE A CAPOSELE

CERCO UN UOVO AMICO 2014CERCO UN UOVO          AMICO 2014

21° edizione della campagna pasquale “Cerco un Uovo Amico” per contribuire, con dolcezza, al finanziamento della ricerca scientifica sul Neuroblastoma e sui Tumori Cerebrali Pediatrici.
Le oltre 140.000 uova, distribuite nel 2013, hanno consentito di raccogliere fondi indispensabili al finanziamento dei progetti di ricerca in corso, il cui valore supera i 2.000.000 di Euro. Continua a leggere

PRIVERNO – CAPOSELE: Un legame che si rinnova nel tempo.

DSC_4627Il 6 marzo scorso, una delegazione della Pubblica Assistenza Caposele, del Forum dei giovani ed il Vicesindaco di Caposele, Donato Cifrodelli, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale è stata ospitata dalla comunità di Priverno, nel quadro di eventi realizzati dalla locale Amministrazione in onore del Santo Patrono, San Tommaso D’Aquino.

In questa occasione è stato rinsaldato il gemellaggio tra il Comune di Caposele e quello di Priverno avvenuto nel dicembre del 1980, e si è, inoltre, stipulato un nuovo gemellaggio tra il gruppo di Continua a leggere

La Pubblica Assistenza chiama: la gente passeggia…

menopausaLa Pubblica Assistenza Caposele, nei mesi di febbraio e marzo, ha inteso realizzare degli incontri dedicati alla donna. Due di questi incontri sono stati di carattere sanitario, difatti hanno riguardato la salute della donna, rispetto alla menopausa e al tumore al seno, invece l’otto marzo vi è stato un incontro che si è sviluppato in due momenti il primo momento ha trattato il percorso fatto dalle donne per avere il diritto di scegliere, oltre Continua a leggere