CONSIGLIO DIRETTIVO

DIRETTIVOIl Consiglio direttivo è l’organo deliberante che ha compiti di direzione, coordinamento e controllo su tutti gli aspetti della vita e dell’attività dell’Associazione, esegue i deliberanti dell’Assemblea generale dei soci, cura l’applicazione degli orientamenti ivi approvati e la loro particolareggiata attuazione.
Il Consiglio Direttivo è composto da 11 membri di cui 7 eletti dalla generalità dei soci e 4 facenti parte di diritto in base all’art. 34 dello Statuto.
Il Consiglio dura in carica tre anni ed i suoi membri sono rieleggibili, si riunisce quando il Presidente lo ritiene opportuno o ne sia fatta richiesta da almeno un terzo dei suoi componenti.
Le riunioni del Consiglio Direttivo sono convocate dal Presidente con avviso scritto da inviare a tutti componenti dieci giorni prima della data fissata per la riunione.
L’avviso di convocazione, che dove contenere gli argomenti all’ordine di giorno, l’ora, la data, e il luogo della riunione, deve essere, entro in medesimo termine di cui al comma precedente, esposto nei locali della sede sociale.
Delle riunioni del Consiglio Direttivo viene redatto un verbale a cura del Segretario e sotto la responsabilità del Presidente da trascrivere in apposito libro verbali del Consiglio Direttivo.
Il Consiglio Direttivo nomina nel suo seno:
– il Presidente;
– il Vice Presidente;
– il Tesoriere;
– il Segretario.
Tutte le nomine e le variazioni effettive devono essere portate a conoscenza tramite comunicato da affiggersi all’Albo dell’Associazione.

Alle riunioni del Consiglio Direttivo partecipano senza diritto di voto anche il Presidente del Collegio dei Probiviri, il Presidente del Collegio dei Revisori e il Responsabile dei Soci Attivi

In seguito all’Assemblea Elettiva del 13 febbraio 2017 fanno parte del Consiglio Direttivo:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Lascia un commento